Vuoi mantenere la tua PELLE MORBIDA e IDRATATA dopo l’estate?

ECCO COSA ACCADE ALLA PELLE IRRADIATA DAL SOLE

Le radiazioni che raggiungono la pelle vengono in parte riflesse dallo strato corneo ed in parte assorbite e trasmesse alle strutture dell’epidermide e del derma.

Quando la pelle è irradiata si attivano alcune risposte biologiche:

  • lo strato corneo inizia ad ispessirsi (ipercheratosi)
  • inizia ad accumularsi b-carotene
  • si attiva il principale meccanismo di auto-protezione dagli UV: la pigmentazione
  • viene indotta, da parte dei raggi UVB, la produzione di vitamina D

Quando però l’esposizione è eccessiva, le risposte fisiologiche sono insufficienti e i raggi solari possono causare effetti dannosi quali:

  • l’eritema acuto

  • Lipercheratosi che si sviluppa tipicamente nelle zone maggiormente esposte ai raggi ultravioletti. Molto spesso è associata ad altri segni di fotodanneggiamento ed invecchiamento cutaneo, come le rughe profonde o le lentiggini solari.

  • Il fotoinvecchiamento : si tratta di un’alterazione a carattere ipertrofico esclusiva della cute fotoesposta, con aspetti di disordine proliferativo che possono dare origine talvolta a neoplasia.

pelle-1

03

E’ importante dopo l’estate RIGENERARE e NUTRIRE la pelle del VISO  e del CORPO, la quale inevitabilmente viene segnato dal sole, dal caldo e dalla salsedine. Per ritrovare la morbidezza e per conservare e valorizzare l’abbronzatura ottenuta è necessario fornire nutrimento e idratazione con semplici step da seguire:

ESFOLIARE: essenziale per la rimozione delle cellule grigie superficiali, causa di un aspetto opaco e desquamato della pelle

NUTRIRE:  le cellule stressate dai raggi UV hanno bisogno di rinvigorirsi e quindi di nutrirsi con sostanze eudermiche

TONIFICARE:  è necessario gonfiare le cellule, conferendo alla pelle un aspetto pieno e tonico, facendo scomparire quelle rughette dovute al sole.

 

29Il CHERRY PILLOW massage :
Per il viso e per il corpo, 3 step per rigenerare, nutrire e tonificare la pelle.
1.SCRUB. L’esfoliazione è essenziale per la rimozione delle cellule grigie superficiali, che sono causa di un aspetto opaco e desquamato della pelle.
2. MASCHERA NUTRIENTE. Le cellule stressate dalla salsedine e dal calore hanno bisogno di rinvigorirsi e quindi di nutrirsi con sostanze eudermiche.
3. TONIFICARE. Una crema finale ha l’azione di “gonfiare” le cellule, conferendogli un aspetto pieno e tonico e facendo scomparire dalla pelle quelle rughette dovute al sole.

Il tutto associato ad un piacevole MASSAGGIO effettuato con l’ausilio di cuscini ripieni di NOCCIOLI DI CILIEGIO i quali hanno la capacità di incamerare il calore(o freddo) e di rilasciarlo lentamente al corpo. In questo modo il Cherry Pillow offre non solo benefici alla pelle, ma all’intero corpo.

Cherry pillow massage

Cherry pillow massage